Selezione accurata di vinacce di Asprinio d’Aversa ad Alberata, distillate nella distilleria a bagno maria su caldaie in rame e con metodo discontinuo. Invecchiamento certificato in barrique di rovere francese per ben 8 anni. L’affinamento in botti di rovere dona alla grappa note caratteristiche, che si mescolano in maniera unica ai profumi dell Asprinio creando un distillato da conversazione unico nel suo genere. In bocca è potente e profonda, sprigionando tutta la sua forza con infinita eleganza. Da bere solo con chi si ama.

Grappa Barricata

Carolina

Grappa Bianca

Murat

Grappa dal colore cristallino e profumo fruttato e delicato, con punte aromatiche particolari. Sapore morbido e armonioso, quasi a dispetto dell’elevata gradazione. Le vinacce utilizzate provengono da tipico vitigno Asprinio d’ Aversa ad alberata e vengono distillate in alambicco discontinuo a bagnomaria, nel rispetto della tradizione trentina. Affinata in acciaio. Momento ideale per degustarla è il dopo pasto, ma sta diventando sempre più una grappa da conversazione.

La nostra Acquavite deriva dalla distillazione, con metodo discontinuo, di mosto e vinacce fermentate di uva d’Asprinio d’Aversa ad alberata. Le sue pregevoli note olfattive, intense e ben riconoscibili ci riconducono a sentori di frutta bianca esotica ma anche di frutta secca con un bel finale mandorlato; aromi questi ben percepibili già nel mosto in fermentazione ed esaltati con enfasi nel processo di distillazione. Il suo corpo deciso, importante, ben si adatta ad una struttura quanto mai armonica ed elegante che, nel complesso, la rende una acquavite fine e particolarmente elegante. Oltre al classico fine pasto, Armida è da provare con formaggi molto invecchiati, piccanti o erborinati importanti oltre che con salumi di selvaggina o speziati.

Acquavite

Armida

L’olmo ama la vite e la vite non si separa dall’olmo; perché mai tante volte io sono diviso dalla mia amata? Ovidio